YES, We have worldwide shipping! +39 335 5725101
Menu
Carrello
Non ci sono articoli nel tuo carrello
RSS

Consigli utili

Occhi, luce blu, computer e stanchezza - Commenti (1)

E tu? Quanto tempo passi davanti i monitor?

Ogni giorno trascorriamo moltissimo tempo davanti i display, sia per lavoro sia per studio, ma anche sui social network, per chattare con i nostri amici, vedere film, fare ricerche. Insomma la nostra vita ruota davanti a vari schermi e non ce ne accorgiamo, cosi come non diamo importanza alla protezione dei nostri occhi.

Anche tu 10 ore al giorno circondato da schermi digitali?

occhio e computer luce blu Ottica Scauzillo

La sovraesposizione a questi schermi causa una serie di effetti negativi per i nostri occhi ed il nostro organismo.. occhi rossi ed irritati, stanchezza visiva, mal di testa, insonnia e disturbi del sonno con conseguente calo di concentrazione e stanchezza nell'arco della giornata. La LUCE BLU in eccesso è causa di questi disturbi, essa oltre ad essere emessa dal sole e dalle lampadine a led, è presente soprattutto in monitor di PC, smartphone, tablet e TV.

Per questo lo abbiamo definito, STRESS VISIVO DIGITALE.

mal di testa luce blu occhi e computer Ottica Scauzillo

La luce blu, inoltre, può portare a delle patologie oculari molto serie nel lungo periodo, è una cosa importante e non va sottovalutata.

occhio e luce blu computer Ottica Scauzillo

Ma quale è la soluzione? Buttare tutto e tornare alla preistoria?

Ehmm no, il mondo cambia e noi con esso, abbiamo bisogni ed esigenze diverse rispetto a 10 anni fa. In questo caso, per non soccombere ad una vita circondata da schermi, basta semplicemente prevenire e proteggersi.

Indossare un'occhiale con lenti anritiflesso specifiche, dal contenuto tecnologico avanzato, è la migliore arma bianca che possiamo adottare. NB. attenzione in merito alla scelta, affidati sempre ad un professionista che ti offre un prodotto certificato e tecnologicamente avanzato, non lasciarti abbindolare da pubblicità ingannevoli che millantano effetti miracolosi senza sapere come. 

In particolare, un filtro con antiriflesso specifico ZEISS Duravision BlueProtect, anche senza gradazione (io in questo momento sto scrivendo utilizzando un'occhiale con lenti antiriflesso ZEISS BlueProtect neutre), serve proprio a proteggere gli occhi dallo spettro della luce blu, evitando tutti gli spiacevoli effetti collaterali e garantendo da subito confort e relax visivo. 

Molti di coloro che indossano occhiali con DuraVision®BlueProtect riferiscono di godere di un maggiore comfort visivo, da subito, grazie a questo trattamento.

promo luce blu Ottica Scauzillo

Puoi mettere lenti con filtro per la luce blu anche su una montatura unica e alla moda, curata nel design, per essere sempre al top in ogni occasione.

Ti lasciamo il link da cui puoi accedere alla nostra selezione di occhiali da vista in metallo, adatti ad ogni occasione, leggeri e dal minimo ingombro visivo. Insomma, perfetti, con lenti neutre anche solo per proteggere gli occhi, senza rinunciare a quel tocco di stile.

selezione occhiali metallo Ottica Scauzillo

logo Ottica Scauzillo

Piazza Plebiscito, 26 - Ariano Irpino

335 5725101 - info@otticascauzillo.com

i nostri 10 occhiali da sole per affrontare la Fase 3 - Commenti (0)

La Fase 3 è ancora un miraggio ma con essa ci lasciamo alle spalle più di tre mesi di attese osservando le giornate alternarsi. Il brutto tempo è passato ed ora siamo pronti ad uscire. Siamo certi che il peggio è passato e che una nuova vita è li fuori ad attenderci.

Fondamentale non abbassare la guardia, mantenere le distanze di sicurezza ancora per un pò e ricorrere ancora ai dispositivi di portezione individuale. Gli occhi non sono da meno, come bocca e naso, rappresentano una potenziale via di ingresso per il virus e vanno protetti. 

Abbiamo pensato che questo è il momento giusto per acquistare un nuovo paio di occhiali da sole per affrontare questa estate che verrà, riscoprendo la luce del sole evitando di rimanere accecati.

BALENCIAGA Cat Eye 3D NERO

balenciaga cat eye black BB0101 otticascauzillo occhiale da sole

Edizione Limitata SAINT LAURENT Aviator Goccia Paraocchi ARGENTO

Occhiale da sole a goccia con paraocchi Saint Laurent Classic 11 col.001 argento otticascauzillo

ANDY WOLF Mascherina Tuttolente NERO

occhialòe da sole mascherina andy wolf dweitler otticascauzillo

BALENCIAGA TripleS BIANCO

occhiale da sole balenciaga sunglasses triples BB0024 white bianco otticascauzillo.com

GUCCI Unisex Clubmaster NERO

gucci clubmaster unisex GG0241S col. nero otticascauzillo

VALENTINO Esagonale Oversize NERO

Nuovo occhiale da sole esagono oversize Valentino VA2035 verde con strass bianchi otticascauzillo valentino sunglasses rhinestones

FOR ART SAKE Perle Squadrato NERO

Occhiale da sole squadrato con perle For Art's Sake FAME col. nero otticascauzillo pearl sunglasses

RETROSUPERFUTURE Vintage Squadrato NERO Lenti Specchio

occhiale da sole metallo nero super IGGY black otticascauzillo

PRADA Future Bicolore NERO

Nuovo occhiale da sole bicolore PRADA Duple SPR61X col. rosso e rosa

TOM FORD Aviator Oversize CELESTE

Occhiale da sole aviator oversize TOM FORD CONNOR FT557 col.28V oro e celeste otticascauzillo.com aviator sunglasses

otticascauzillo logo png

Piazza Plebiscito, 26 - 83031 Ariano Irpino

+39 3355725101 - info@otticascauzillo.com

Occhiali appannati con la mascherina? 3 TRUCCHI - Commenti (0)

Vi suggeriamo 3 modi per evitare di far appannare i vostri occhiali mentre indossate la mascherina, in macchina o tra gli scaffali del supermercato sarà tutto più chiaro.

 

Occhiali e mascherina insieme, e per qualcuno è subito disagio. Per aiutarvi a garantire sempre una corretta visione ma soprattutto per evitare di portare ripetutamente le mani al viso per aggiustarvi gli occhiali, abbiamo ritenuto utile suggerirvi alcuni indispensabili consigli. 

 

Piccole e semplici accortezze che aiutano a limitare il disagio di quando indossiamo occhiali e mascherina insieme.

 

Dal primo giorno, anche noi ci siamo resi conto di come può risultare fastidioso partare gli occhiali con la mascherina. Appoggio gli occhiali sul naso e la mascherina un pò più giu? Metto la mascherina sotto e gli occhiali sopra? Per paura che ogni respiro d'aria buttata fuori possa risalire sopra ed offuscare le lenti, stiamo diventando tutti dei maestri di apnea, vi vediamo, lo sappiamo. Ce lo raccontate.

occhiali e mascherina ottica scauzillo

Fonte: il Post

Insomma, non sapere come barcamenarsi nella quotidianità, può diventare un vero problema. Considerando che, in molte regioni le mascherine sono già obbligatorie, rinunciare ad usarle non sembra una soluzione praticabile e andare in giro senza occhiali, nemmeno. Questo ci ha spinto ad aiutare tutti, consigliandovi alcune tecniche per ridurre l'appannamento senza utilizzare in modo scorretto le mascherine.

 

Vi immaginate Antonello Venditti senza occhiali? Impossibile

antonello venditti sena occhiali ottica scauzillo

Fonte: Radio2

 

 Cominciamo.

UNO. La prima e la più semplice soluzione è quella di provvedere a pulire gli occhiali sotto acqua corrente e sapone, far asciugare le lenti all'aria e tamponarle delicatamente con un panno (no carta, maglie varie o la tenda del balcone! vi vediamo).

Molti di voi, lo fanno già abitualmente, lo sappiamo perchè ce lo dite, ma forse ignorano il motivo per cui può aiutare a non far appannare gli occhiali con la mascherina.

L'appannamento delle lenti ha luogo in quanto l'acqua che esce dalla nostra bocca sotto forma di vapore, a contatto con una superfice più fredda, tende a condensarsi formando minuscole goccioline che creano l'appannamento. Il sapone aiuta a diminuire l'effetto condensazione facendo disperdere l'acqua uniformemente. Per chi non ha un lavandino ;-) o vuole evitare, esistono anche degli appositi spray antiappannamento, passa in negozio e chiedici pure oppure acquistalo direttamente qui. 

Questo utile 'metodo casalingo' non ce lo stiamo inventando al momento ma è stato comprovato da due ricercatori sul National Center for Biotechnology Information, vi lasciamo il link alla ricerca in oggetto. 

 

DUE. Una tecnica ulteriore, sempre semplice ed efficace, è quella di ripiegare il lembo superiore della mascherina verso l'interno in modo da impedire al vapore di salire verso gli occhi.

Se dopo averla indossata, vi accorgete che la mascherina diventa poco coprente, si può ottenere lo stesso effetto aggiungendo una striscia di tessuto (se si è fortunati avendo una machina da cucire e soprattutto qualcuno che sappia usarla!) oppure semplicemente un fazzoletto, sempre nella parte in cui la mascherina appoggia sul naso, sotto gli occhi.

 

TRE. Solo per chi porta gli occhiali da sole (non graduati), provate a distanziare gli occhiali dal viso e fateli scendere di mezzo centrimetro sul naso in modo da scavalcare la mascherina. Uno spazio maggiore impedirà un sovraffollamento di goccioline di vapore ed aiuterà a disperdere con maggiore velocità il vapore emesso dal respiro.

Può risultare un pò scomodo ma, oltre ad essere temporaneo e a ripararvi dal sole, l'occhiale da sole può fungere da "arma bianca" di protezione. Non sostituisce un presidio medico ma invece che avere nulla, è pur sempre una barriera che evita l'esposizione diretta dei vostri occhi.

Importante! Questo suggerimento non vale per occhiali da vista graduati! Spostare l'occhiale da vista dalla sua corretta posizione può causare un disallineamento tra l'occhio e la corretta centratura della lente. A maggior ragione se trattasi di occhiale multifocale. Ognuno ha una propria conformazione del viso ed un prorio difetto visivo che richiedono, da parte nostra, un approccio singolo e differenziato. Parte fondamentale del nostro lavoro è consigliare nella scelta della corretta forma della montatura in modo da assicurare una corretta visione, caso per caso.